Quattro Voti in Pagella – LCS EU - Week #8

Large thumb featured image
Terzultima settimana che vede il ritorno di Kalista grazie a Zven e che viene emulato (male) da Hans sama. Rekkles sta per mollare le speranze una volta per tutte mentre Hjarnan fa tornare a sognare i ROCCAT lasciando l’ultima posizione. Nuclear perde nuovamente il big match del girone B contro un Samux che deve realizzare una statua d’oro per il suo supporto quando gioca Zilean.

Fnatic – Rekkles – Voto 7

Quando fai tutto ciò che ti è possibile ma non riesci a strappare una vittoria si tratta di meriti altrui o di demeriti della propria squadra. Nel caso dei Fnatic non ci sono dubbi, è colpa della squadra. Rekkles cerca di fare veramente il possibile e nonostante ciò perde. Costantemente fa più danni di Hjarnan, non è mai fuori posizione e difficilmente sbaglia qualcosa, “purtroppo” League of Legends è un gioco di squadra. In un'intervista ha ammesso addirittura di star pensando al ritiro dalla scena. Sarebbe un peccato enorme.

“Salvate il soldato Rekkles”
KDA: 5,33

G2 Esports – Zven – Voto 8

Tempo di grandi scontri per Zven che sfida il suo possibile erede Hans sama in una partita davvero entusiasmante. Zven nella prima serie è qualcosa di alieno e decide praticamente da solo la partita, ha una leggera flessione nella seconda ma risponde tornando un carrarmato inarrestabile nella terza. Il big match ha la sua firma. È sempre lui il miglior tiratore europeo e ha il merito di reintrodurre Kalista nella scena europea, seppur perdendo proprio quella partita. Uccisione tripla e quadrupla per la gioia dei nostri occhi.

“Semplicemente il migliore” 
KDA: 4,20

Giants Gaming – HeaQ – Voto 5

Settimana che ha il sapore di condanna per il tiratore estone della compagine spagnola. Perde la sfida salvezza contro i ROCCAT di Hjarnan e questo pesa come un macigno perché li trascina all’ultimo posto del girone A. Complessivamente la sua prova non sarebbe male ma se il tuo rivale ti batte sotto ogni aspetto allora non meriteresti di vincere, così succede. Pecca di non saper chiudere le partite, nella seconda con Ezreal aveva i mezzi per fare molto di più.

“Uomo morto sul miglio verde” 
KDA: 2,20

H2k-Gaming – Nuclear – Voto 6

Questi Unicorns of Love si dimostrano bestia nera di Nuclear e compagni. Nella prima partita della serie gioca decisamente meglio di Samux mentre nella seconda si lascia schiacciare cercando di limitare nel migliore dei modi i danni, il suo compagno Chei però non cavalca la stessa onda visto che gli rovina i piani. Adesso bisogna tener d’occhio la minaccia Splyce che tallona il secondo posto degli H2k, Nuclear deve tornare esplosivo se vuole confermarsi su certi livelli. Giocare una partita sì e l’altra no purtroppo non aiuta a vincere una serie. Ottimo il suo posizionamento comunque.

“Disinnescato”
KDA: 4,00

Misfits – Hans sama – Voto 5,5

Se da una parte abbiamo uno Zven dominatore, dall’altra abbiamo un Hans sama che davvero non riesce a tenere il passo. Nella prima partita contro i G2 non può far altro che ammirare lo strapotere del tiratore avversario, nella seconda si fa forza e supera la Kalista di Zven con un’ottima prova ma poi decide di peccare di superbia e gioca a sua volta Kalista. Errore fatale perché Zven la conosce benissimo e sfrutta ogni errore del tiratore francese che non può far altro che arrendersi.

“Errori di gioventù” 
KDA: 3,83

Origen – Tabzz – Voto 4

Agghiacciante. Ennesima prova da dimenticare per il tiratore degli Origen che perde definitivamente le speranze ed è condannato agli scontri salvezza matematicamente. Le due serie contro Vitality e Splyce (perse entrambe nettamente per 2-0) dimostrano l’inadeguatezza del tiratore su questi livelli, riesce a mostrare una sufficienza solamente con Ziggs con tutto il resto davvero non sa che fare ed è spaesato. Pessimo posizionamento, pochissimi danni e fa quasi solo guai, la squadra non è da meno ovviamente.

“Un incubo senza fine”
KDA: 1,21

Splyce – Kobbe – Voto 7

Forse la serie più facile dello split per Kobbe che con Ezreal mette in regola i conti contro un Tabzz ormai spento e rassegnato. Il KDA non deve ingannare, la sua prestazione è stata sicuramente buona ma i demeriti avversari sono davvero netti. Oserei dire ottimo allenamento, che altro da dire?

“Grazie per il tutorial”
KDA: 13,00

Team ROCCAT – Hjarnan – Voto 7,5

I ROCCAT riescono nell’impresa che fino a qualche settimana fa sembrava impossibile, una doppia vittoria che significa il primo addio all’ultimo posto del girone A e Hjarnan ha bei meriti in tutto ciò. La sfida contro Rekkles ed i suoi Fnatic si presenta davvero dura ma Hjarnan si comporta bene pur facendo meno del rivale, ottimo posizionamento coadiuvato da una mentalità adatta, sa che non può sconfiggere l’avversario e quindi si limita a tenergli testa. Nella sfida salvezza contro i Giants si scatena e decide la serie con tantissimi danni, posizionamento quasi perfetto e pochissimi errori commessi, due triple uccisioni chiudono il tutto. Incredibile il suo cambio di rotta.

“Il miracolo del lavoro sodo”
KDA: 5,22

Team Vitality – Steeelback – Voto 6,5

Per il tiratore francese dei Vitality vale lo stesso discorso di Kobbe seppur con qualche difficoltà in più, soprattutto nella prima partita dove non riesce sempre a tenere a bada lo Ziggs di Tabzz (unico suo pick decente in questo momento). Nella seconda partita invece è tutto troppo facile e lo sovrasta nettamente sin dalle prime battute della partita, dato fondamentale per una vittoria tutta in discesa. Demeriti avversari fin troppo netti.

“Facile come tagliare il tonno con un grissino”
KDA: 10,50

Unicorns of Love – Samux – Voto 7

Il tiratore spagnolo in rosa vince la sfida per il primo posto del girone B contro Nuclear degli H2k. Un due a zero che però non rappresenta la sfida tra i due tiratori che si sono divisi equamente le partite. Nella prima partita è troppo difensivo per giocare Caitlyn nella seconda capovolge questa sua mentalità e diventa fin troppo offensivo subendo forse un po’ troppi danni che gli vengono coperti da uno Zilean in modalità salvavita, questo suo modo di giocare però è la chiave di vittoria nella partita decisiva. Si torna come capolista in solitaria, Samux stavolta mette la sua firma (con l’ombra di Zilean).

“Finalmente decisivo” 
KDA: 6,75

Valentino Modestino 'Imperonism' Lombardi