Quattro Voti in Pagella – LCS EU - Week #7

Large thumb featured image
Settimana entusiasmante soprattutto per i bassifondi della classifica e che vedono Hjarnan festeggiare e vedere una piccola luce in fondo al tunnel. La vita è ingiusta per HeaQ mentre Steeelback raccoglie più di quanto semina. Kobbe spaventa Zven ma quest’ultimo si riprende e regola i conti. Rekkles continua a sperare per un futuro migliore. Tra i campioni Ziggs si fa strada finalmente anche in Europa.

Fnatic – Rekkles – Voto 6,5

Ennesima settimana amara per il tiratore svedese che continua a non trovare la strada della vittoria per demeriti altrui. Nella serie contro gli Unicorns of Love fa del suo meglio risultando sempre più incisivo di Samux ma purtroppo per lui viene abbandonato a se stesso e League of Legends sappiamo bene che è un gioco di squadra. Meriterebbe di meglio ma anche stavolta sarà per la prossima settimana. Tanti danni, poche morti e ne esce comunque sconfitto.

“Anche oggi si vince domani”.
KDA: 5,75

G2 Esports – Zven – Voto 7,5

Senza quella prima partita contro gli Splyce staremmo parlando di una supremazia spietata nei confronti della compagine di Kobbe, eppure Zven prima di vincere si prende un grandissimo spavento. La prima partita della serie è stata insufficiente ma sbagliando s’impara e quindi eccolo reagire con due partite spietate dove detta legge e fa ciò che vuole nella landa. Seconda partita da manuale. Ennesima prova di forza con piccolo spavento.

“Barcollo ma non mollo”.
KDA: 9,00

Giants Gaming – HeaQ – Voto 6,5

Ingiusta, non c’è altro aggettivo per definire la settimana di HeaQ e dei suoi Giants. La serie contro i Vitality era vinta e portata a casa ma una folle decisione di remake (da parte di Riot), in una partita solo da chiudere a favore dei Giants, fa crollare psicologicamente la compagine spagnola. HeaQ stava dominando Steeelback e scusatemi ma non gli darò un voto negativo per questo. Si riscatta contro gli Origen seppur mostrando una performance decrescente.

“Giustizia sarà fatta”.
KDA: 5,22

H2k-Gaming – Nuclear – Voto 6,5

È lui a portarsi a casa il big match della settimana contro Hans Sama ed i suoi Misfits. Una serie complicatissima che viene decisa da giocate collettive piuttosto che dai due tiratori. Nella prima partita gioca una partita simile a quella del rivale apportando leggermente meno danni mentre nella seconda capisce di non poter battere il talento francese e quindi offre alla sua squadra tutto ciò che può dare.

“Stratega coreano”.
KDA: 3,50

Misfits – Hans sama – Voto 6

Potremmo praticamente prendere ed incollare le cose dette per Nuclear con la differenza che nella seconda partita viene tradito da Alphari e si trova in estrema difficoltà a dover reggere un Odoamne in forma strepitosa. Nella prima avrebbe meritato la vittoria. Poco da recriminare nei suoi confronti ma sono sicuro che avrebbe potuto fare quel qualcosa in più, sconfitta che non mina le sue certezze ma anzi conferma ormai il suo ingresso tra i “grandi”.

“Scolastico, disciplinato, stavolta forse troppo”.
KDA: 3,00

Origen – Tabzz – Voto 6,5

Poteva essere la settimana giusta per levare quello zero nel tabellino delle vittorie ma si riesce solo a vincere una partita per serie. Questa è l’unica piccola gioia di Tabzz nella duplice sfida che poteva compiere il miracolo di una stagione disastrosa. È forse uno dei migliori nella sfida contro i Giants, soprattutto nell’ultima partita dove fa l’impossibile per cercare di capovolgere la situazione e ciò si ripete anche nell’infinita sfida contro i ROCCAT. Purtroppo per lui esce doppiamente sconfitto e vede sfuggire ogni speranza di salvezza.

“Così vicini alla vittoria, così lontani”.
KDA: 3,54

Splyce – Kobbe – Voto 5

Ci dà prima la sensazione di poter riuscire nel miracolo di battere i G2 con una ottima prestazione ma poi crolla inspiegabilmente e cerca di tenere il passo di uno Zven che non ne sbaglia più una dopo la prima. Lo ripeto da settimane, se riuscisse a diventare un trascinatore potrebbe diventare forse uno dei tiratori più forti della scena. Tanti rimpianti per una sconfitta che si sarebbe potuta tramutare in vittoria se solo avesse deciso di farlo.

“Tanto talento e poco carisma”.
KDA: 2,00

Team ROCCAT – Hjarnan – Voto 8

È lui il protagonista della settimana nei bassifondi. Vince le sfide salvezza contro Origen e Vitality e dà vita ad un insperato fine split dove cercherà il quarto posto che significa salvezza. A vederlo parte qualche sentimento di nostalgia, sembra di rivedere lo Hjarnan che tanto bene giocava negli H2k. Ottimo giocatore di Ziggs in corsia inferiore col quale porta una quantità disumana di danni. Avesse giocato sempre così forse i ROCCAT avrebbero avuto meno ansie e problemi.

“Meglio tardi che mai”.
KDA: 8,86

Team Vitality – Steeelback – Voto 5,5

Se la settimana di HeaQ è stata ingiusta, la sua è stata immeritata. Per sconfiggere il tiratore estone approfitta del calo psicologico del rivale e lo colpisce in un momento di chiara debolezza. Il karma si rifà vivo contro i ROCCAT dove Pierre non riesce assolutamente a decidere la sfida a differenza del suo rivale. Se per tante settimane è stato difeso stavolta non ha alibi, convince solo per demeriti 
altrui più che per meriti propri.

“Quello che fai, quello ti torna”.
KDA: 5,00

Unicorns of Love – Samux – Voto 7

La sfida contro i Fnatic gli ha sorriso seppur non avendone meriti particolari. Il suo KDA elevato è dovuto ai pochissimi pericoli offerti dalla squadra di Rekkles e dal fatto di essere stato protetto veramente tanto. Tiratore che probabilmente dimostra più di quello che realmente è, stavolta per la sua fortuna è assistito davvero tanto bene che è impossibile far male. Il voto è alto perché comunque gioca bene e dà un senso alla protezione.

“...ma ci sono gli amici!”.
KDA: 8,67


Valentino Modestino 'Imperonism' Lombardi