Quattro Voti in Pagella – LCS EU – Week #3

Large thumb featured image
Settimana da tanti bei KDA positivi e voti che rispecchiano l’andamento delle proprie squadre. Samux delude tantissimo rispetto alla scorsa settimana mentre Hans Sama continua a stupire con prestazioni da fenomeno assoluto.
Rekkles perde col perfect KDA e Nuclear si risveglia bene, andiamo a leggere però nel dettaglio com’è andata questa terza settimana dello split primaverile!

Fnatic – Rekkles – Voto 7

I Fnatic non sono più quelli di una volta ma lui è sempre al top. La sconfitta contro i Misfits la ottiene con un KDA perfetto e con i Roccat invece è molto efficace rendendo ininfluente il rivale Hjarnan, arrivando a vincere per 2-1. La squadra non ha sinergia ed è perfettamente nella media, non è palesemente colpa sua. KDA altissimo.

Abbandonato al suo destino.
KDA: 10,30

G2 Esports – Zven – Voto 7

Settimana fin troppo agevole per Zven, vittoria facile facile sui Giants per 2-0. Il suo trend positivo in campionato è sempre su altissimi livelli. Ottimo KDA.

Solito.
KDA: 8,50

Giants Gaming – HeaQ – Voto 5,5

Se non ci sono commenti nella prima partita terminata in disastro per il tiratore estone qualche leggera nota positiva la troviamo nella seconda partita, solo lui e Flaxxish ci credono seriamente.
L’impressione è che non possa fare di più.

Non ci resta che piangere.
KDA: 3,33

H2k-Gaming – Nuclear – Voto 7,5

Dopo la batosta della scorsa settimana si riprende alla grande risultando tra i migliori per l’intera serie ed anche il più costante come rendimento. L’impressione è che possa migliorare tanto, basta solo attendere i suoi tempi di ambientamento.

Quando la bomba scoppia...
KDA: 6,40

Misfits – Hans sama – Voto 9

Ci sono più parole per questo talento fulgido? Siamo davanti al futuro dei tiratori europei ma potremmo già parlare di presente. Un KDA allucinante e l’ennesima prestazione maiuscola in questo suo primo split nella lega massima. Soffre solo di piccolissimi difetti di gioventù come le due morti nella prima partita contro i Fnatic, ma è tutto passabile.

Diamante francese.
KDA: 11,0

Origen – Tabzz – Voto 4,5

Sfido voi a fare di meglio con la peggior squadra di questo split, la sua esperienza non riesce a colmare in alcun modo gli immensi errori collettivi degli Origen. Probabilmente è il migliore dei suoi e questo la dice molto, unica consolazione è l’uccisione tripla.

Esperienza sprecata.
KDA: 1,43

Splyce – Kobbe – Voto 8

Finalmente Kobbe risponde presente alle critiche, la sconfitta contro gli Unicorns of Love sicuramente non è da attribuire a lui perché riesce a mettere in grandissima difficoltà Samux con una prestazione al di sopra della media piena di voglia di riscatto. Continua la sua settimana maiuscola contro il poveretto Tabzz ed i suoi Origen.

La sua prima gioia.
KDA: 8,625

Team ROCCAT – Hjarnan – Voto 5

Se il tuo più grande merito settimanale è quello di aver solo spaventato i Fnatic allora qualche problemino serio c’è, prestazione non male, però ai ROCCAT serve un trascinatore e lui potrebbe e dovrebbe farlo, le doti le ha ma l’inattività forse gliel’ha fatto dimenticare.

Dove sono le redini viste con gli H2k?
KDA: 2,5

Team Vitality – Steeelback – Voto 4,5

Non convince affatto, fin troppo difensivo per una squadra che necessita di giocatori di carattere. Cerca di fare tanto ma nel modo più sicuro possibile e questo lo frena nello sfruttare ciò che ha racimolato. Deve riprendersi mentalmente ed essere più spensierato altrimenti il suo incubo continuerà.

Tormentato.
KDA: 4,00

Unicorns of Love – Samux – Voto 5,5

Prestazione timida da parte di uno dei migliori tiratori delle prime due settimane, viene completamente oscurato dalla settimana di fuoco e fiamme di Kobbe. Per sua fortuna i suoi compagni di squadra lo trascinano alla vittoria e al mantenimento del primato in classifica.

Dormiente.
KDA: 3,67



Nota speciale per i tiratori:
La champion pool è troppo ridotta a causa del potenziamento alla letalità, aspettiamo con ansia la patch 7.3 perché di vedere praticamente solo Jhin e Varus ci siamo un po' annoiati.


Valentino Modestino 'Imperonism' Lombardi