Quattro Voti in Pagella – LCK – Week #6

Large thumb featured image
Si ricomincia anche con la Corea, dopo la piccola delusione dei Kongdoo e dei ROX all’IEM, che finalmente giocano sulla patch 7.3 (sempre una indietro rispetto ad Europa e America). Varus qui è permabannato, ne approfittano Jhin, Ashe, Caitlyn ed Ezreal.

Prima grande delusione cocente per Deft con conseguente sorrisone di Bang, finalmente tocca anche a Kramer portarsi una doppia 
vittoria a casa seppur giocando non nel migliore dei modi. Poveri Ssol e Teddy.



Afreeca Freecs – Kramer – Voto 6

Settimana pari che coincide con una (doppia) vittoria, come la solito, per Kramer ed i suoi Afreeca Freecs. Doppia serie abbastanza agevole anche se non nel confronto in corsia inferiore in quanto Ssol dei Kongdoo gli mette il bastone tra le ruote. Doppia serie dettata da un fortissimo senso del posizionamento ma a questo non ha saputo abbinare un buon quantitativo di danni perdendo il confronto diretto col rivale. Dovesse aggiustare questo allora potrebbe davvero ambire a portare gli Afreeca nei piani alti.

“Senza vittoria dovrai stare finché nella settimana pari non dovrai giocare”
KDA: 7,80

BBQ Olivers – Ghost – Voto 5,5

Nella doppia sfida contro i Samsung affronta prima Stitch e poi Ruler. Nel confronto con Stitch ne esce assolutamente vincitore con una prima partita da sogno e le due successive non giocate bene abbastanza da portare a casa la vittoria, troppi errori soprattutto nella seconda partita dove incide troppo a sprazzi. La seconda serie viene persa più nettamente in quanto Ruler gli nega ogni possibilità di giocata e ne risente tantissimo, rimanendo fuori dagli schemi.

“Nella seconda serie, rispecchia il suo nome evocatore”
KDA: 4,00

Jin Air Green Wings – Teddy – Voto 6,5

Se la duplice sfida contro i ROX avesse riguardato solo la corsia inferiore allora staremmo parlando di una rinascita Jin Air, viene sconfitto da Sangyoon solo nell’ultima partita della seconda serie ma prima fa ciò che vuole e quello che gli manca è solo l’assistenza dei suoi compagni di squadra che rispecchiano totalmente la loro posizione in classifica. Meriterebbe palcoscenici migliori senza alcun dubbio, questi Jin Air gli stanno strettissimi.

“Nome evocatore da orsacchiotto, carattere da leone. Indomabile”
KDA: 5,00

Kongdoo Monster – Ssol – Voto 6,5

Il povero tiratore, dopo la brutta esperienza all’IEM, cerca di fare ogni cosa possibile per ottenere un riscatto e staccarsi dall’ultima posizione in classifica, purtroppo per lui questo non basta. Tantissimi danni rispetto a Kramer degli Afreeca Freecs e nella prima serie molla solo all’ultimo, giocando le prime due partite in maniera magistrale. Stesso copione nella seconda serie, quando vede che non può far nulla allora molla la presa, atteggiamento negativo ma comprensibile data la situazione di squadra. Doppia sconfitta non attribuibile a lui, poverino.

“Non vede il SSOL (perdonatemi) da tanto tempo, solo nuvole”
KDA: 3,40

KT Rolster – Deft – Voto 4

Cosa bisogna dire? È lui l’assente ingiustificato della doppia serie più importante dello split, perde quattro volte su sei il confronto con Bang e lo perde in un modo fin troppo brutto per essere vero. Irriconoscibile, sbaglia sempre e gioca in maniera decente solo quando lo assistono in maniera ossessiva i suoi compagni di squadra. Con il vero Deft le cose sarebbero potute andare diversamente, arriva la sua prima bocciatura completa.

“Troppo brutto per essere vero”
KDA: 1,96

Longzhu Gaming – PraY – Voto 6,5

Sorriso a metà per uno dei talenti più cristallini della corsia inferiore, una vittoria ed una sconfitta nelle due serie contro gli MVP di MaHa. L’ex tiratore dei ROX gioca ad intermittenza alternando partite di blackout completo a partite da trascinatore d’altri tempi, si dimostra leggermente legnoso nelle giocate ed è lontano dal brillare come nel suo recente passato. Se vuole puntare in alto deve risolvere la sua incostanza perché se giocasse sempre come nelle partite positive allora i Longzhu potrebbero essere davvero (e finalmente) la nuova minaccia coreana.

“Siamo noi a doverlo pregare di giocare sempre bene”
KDA: 5,62

MVP – MaHa – Voto 5,5

Il tiratore degli MVP non conosce mezzi termini, o è uno dei migliori o uno dei peggiori però per sua fortuna è stata una settimana in crescendo. Studia bene i gravi errori della prima serie persa contro i Longzhu per poi recuperare alla grande nella seconda che viene portata a casa grazie anche al suo contributo significativo. Potremmo dire di una grande capacità di studio dei propri errori ma queste cose non andrebbero fatte e rifatte ogni settimana, gli MVP stanno vivendo un ottimo split e senza dormite potremmo tranquillamente parlare di una grande sorpresa. Pesa tantissimo la brutta prima serie.

“Una serie la gioco ed un’altra no”
KDA: 3,23

ROX Tigers – Sangyoon – Voto 5,5

Una doppia vittoria che può far sorridere in molti ma Sangyoon soffre tantissimo il confronto con Teddy dei Jin Air. In pratica vince ma non convince perché in corsia non punta il tiratore avversario ed in teamfight prende un po’ troppi danni rispetto al dovuto, tutto ciò senza fare tantissimi danni quindi qualcosa non va del tutto bene. Deve risultare più incisivo se vuole essere un tiratore di alto profilo perché prima o poi toccherà anche a lui trascinare i suoi compagni, stavolta va bene così sperando che questo serva all’umore.

“Vincere bene giocando male, è possibile.”
KDA: 5,22

Samsung Galaxy– Ruler e Stitch – Voto 5,5 e 7,5

Altra settimana in convivenza per i due tiratori dei Samsung. Se la scorsa settimana era Stitch a vincere su Ruler, stavolta la situazione è ribaltata. Stitch soffre tremendamente Ghost e non riesce minimamente a impensierire il tiratore dei BBQ Olivers se non nel finale della terza partita della serie, troppo poco per un vice-campione del Mondo.

Ruler invece mette in mostra il suo talento annientando il rivale e dettando i tempi, insieme al suo compagno in corsia centrale Crown, che portano alla vittoria decisamente più agevole contro i BBQ.

“Dualità che funziona a metà, quello che vince si addormenta e quello che perde si sveglia.”
KDA: 4,25 - 6,00

SK Telecom T1 – Bang – Voto 9

Quando qualcuno iniziava a parlare di KT come unici rivali degli SKT ci mette lui la pezza a rimuovere anche questa briciola di speranza dei nemici. Il suo Ezreal è forse il migliore al mondo e provoca il bilanciamento degli oggetti acquistando i “Ninja Tabi” anche sull’esploratore di Shurima. Vince nettamente il confronto con Deft e mostra a tutti come vuole puntare al terzo titolo mondiale consecutivo.

“Il tempo passa ma Bang no.”
KDA: 6,33



Valentino Modestino 'Imperonism' Lombardi